Bonus facciate, senza indicazione in fattura niente sconto.

Aggiornamento: 28 lug

Bonus facciate, opzione sconto in fattura, interpello n. 385 del 20 luglio 2022.

l'impresa Alfa pone all'Agenzia delle Entrate il seguente quesito:

L'istante riferisce di aver emesso in data 27/12/2021 una fattura bonus facciate senza indicazione dello sconto in fattura 90%, e che il cliente ha pagato con bonifico parlante il 10% dell'importo in data 31/12/2021.

L'istante osserva che:

nel caso emettesse una nota di credito e rifatturasse sempre a dicembre 2021 pagando le sanzioni per invio tardivo, il bonifico eseguito dal cliente farebbe comunque riferimento ad un'altra fattura, e non potrebbe essere richiesto un nuovo pagamento perché avrebbe data nel 2022.

L'Agenzia delle Entrate chiede documentazione integrativa da cui emerge che:

il committente non ha ancora inviato la comunicazione per usufruire dello sconto in fattura, perché essendo sbagliato il documento, è stato ritenuto inutile inviarla.